Nuova Biblioteca SNZ / Napoli 2016

  • 03
  • 01i
  • 02

Concorso di progettazione in due fasi. Fase II.

Il progetto prevede la demolizione integrale dell’ex-biblioteca ad eccezione del solaio di copertura del piano terra, “memoria storica” del collegamento tra i due edifici. Su di esso si inserisce il nuovo volume completamente vetrato che si affianca alle facciate interne dei corpi storici senza toccarli, definendo un effetto spaziale generato da fessure a tutt’altezza da cui è possibile la lettura completa del rapporto antico e nuovo; le passerelle di collegamento poste al loro interno diventano giunto di connessione e al tempo stesso punto da cui ammirare nella totalità il nuovo intervento, il suo rapporto con il contesto e la relazione tra interno ed esterno. L’edificio è progettato con un’attenzione particolare al tema dello sfruttamento delle fonti rinnovabili e si configura come un organismo energeticamente intelligente. La nuova realizzazione è  frutto di un attento studio bioclimatico che mira a conciliare il risparmio di energia di gestione con il comfort indoor nelle varie stagioni utilizzando sia la tecnologia attualmente esistente sia le condizioni microclimatiche del sito.